5 min readMy DNA Medication test: può un test genetico dire quale farmaco è più adatto per ognuno di noi?

Prodotti 21 Aprile 2020 4 min read

5 min readMy DNA Medication test: può un test genetico dire quale farmaco è più adatto per ognuno di noi?

Reading Time: 4 minutes

MyDNA è una delle aziende più note che si occupano di test genetici che ognuno di noi può comodamente eseguire a casa propria, grazie a pratici e funzionali kit inviati via posta. Questi test hanno l’obiettivo di fornire informazioni su come comportarci per migliorare la nostra salute e benessere, in funzione delle caratteristiche del DNA di ognuno.

Uno dei test offerti da MyDNA è un test farmacogenomico: MyDNA Medication test.

La farmacogenomica deriva dall’unione della genomica (l’analisi dei nostri geni e di come questi si esprimono) e della farmacologia (lo studio di cosa succede ai farmaci una volta che entrano nel nostro organismo) ed è importante per medici e personale sanitario perchè permette di conoscere e selezionare il farmaco con il miglior rapporto di efficacia/sicurezza per ogni individuo, fatto particolarmente rilevante per patologie delicate (come quelle mentali).

Quando un farmaco entra nel nostro organismo deve prima di tutto essere assorbito, pensiamo ad una compressa. Entra dalla nostra bocca, passa nello stomaco e sistema digerente e viene disintegrata. Il principio attivo del farmaco viene assorbito e si ritrova all’interno della circolazione sanguigna; per essere trasportato nel sangue generalmente di lega a proteine e, una volta giunto nel luogo in cui trova il suo target (perchè ogni farmaco viene sviluppato e studiato per andare a legarsi ad un elemento del nostro organismo) si lega allo stesso svolgendo la sua azione. A quel punto può essere metabolizzato (cioè degradato dal nostro organismo) e poi eliminato. Bene, in tutti questi passaggi sono coinvolte proteine del nostro organismo, proteine che a loro volta hanno caratteristiche di forma, comportamento e espressione che sono scritte nei geni di ognuno di noi.

Quando i farmaci vengono studiati, si devono tenere in considerazioni risposte standard – ma ognuno di noi potrà per esempio degradare più lentamente un certo tipo di farmaco e questo porterà ad avere una risposta diversa, perchè si rimane esposti al principio attivo più a lungo – con effetti positivi o negativi.

Ecco, my DNA medication test permette proprio di valutare cosa dicono i nostri geni in merito alla risposta che abbiamo su un certo numero di farmaci.

Che cos’è e cosa fa My Medication Test?

È un test farmacogenetico che permette di avere informazioni sui farmaci a cui rispondiamo meglio (o peggio) – grazie ad un test che si effettua comodamente a casa e i cui risultati saranno poi disponibili online sottoforma di report.

MyDNA medication test

Come fare per effettuarlo?

Basta andare sul sito di MyDna, selezionare il test farmacogenomico e acquistarlo online (purtroppo al momento solo disponibile in UK in Europa)

Il test verrà spedito a casa propria insieme alle istruzioni di utilizzo. Nella confezione sarà presente un grosso cotton-fioc che dovrà essere sfregato sulla propria lingua, posizionato nell’apposito contenitore e spedito nuovamente all’azienda. Prima di spedirlo è indispensabile posizionare un codice a barre sul campione e usare lo stesso codice per registrarsi sul sito – in questo modo si avrà una corrispondenza univoca.

In 10-15 giorni lavorativi si avrà il report completo, e verrà condiviso con il medico o farmacista che è stato indicato. Infatti, solo dopo averlo inviato ad un professionista sanitario, MyDna da l’accesso all’utente all’interno di uno spazio riservato nel sito.

Step importante e che da valore all’azienda e al test; si tratta di un tema delicato quello della risposta ai farmaci, che va di pari passo con quello della selezione e prescrizione. Un’intermediazione sanitaria è sempre fondamentale, e solamente dopo l’utente potrà avere con sè il report e usarlo in tutti i contesti sanitari della sua vita.

Che cosa ci dice il report?

  • La risposta che ognuno di noi ha, in base ai suoi geni, nei confronti dei farmaci analizzati da MyDNA
  • Informazioni su come il patrimonio genetico di ognuno di noi influenza il modo in cui alcuni farmaci vengono metabolizzati e processati
  • Informazione sulla prescrizione, per il proprio medico
  • Possibilità di accedere per tutta la vita al report, con la possibilità di nominare nuovi medici di riferimento

Importante tenere in considerazione che i nostri geni non cambiano durante il tempo, e quindi che il risultato è valido per tutta la vita.

La lista dei farmaci analizzati viene fornita su richiesta, e sul sito sono indicate le aree e di conseguenza i report più richiesti :

  • salute mentale : il Your Personalised Mental Health Medication Report come vengono metabolizzati antipsicotici, antidepressivi…
  • tratto gastrointestinale: il Your Personalised Gastrointestinal Medication Report per esempio per la scelta del miglior farmaco per il reflusso gastroesofageo
  • area cardiovascolare: una delle aree più importanti, i pazienti ipertesi sono molti. Il Your Personalised Cardiovascolar Medication Report fornisce informazioni sulla risposta individuale a farmaci come betabloccanti, statine e ACE inibitori – per essere certi che il farmaco agisca esattamente come dovrebbe
  • dolore: il trattamento del dolore è un tema molto delicato, e il Your Personalised Pain Medication Report fornisce informazioni che indirizzano il medico nella scelta del miglior antinfiammatorio, oppioide o altro farmaco per il dolore.

Ne esistono più tipi?

Esistono due versioni del kit: singolo e multiplo. Il multiplo ne può contenere 2 o più e ha un vantaggio economico il suo acquisto.

Lato privacy?

MyDNA assicura un corretto trattamento e archiviazione dei dati – oltre a garantire una non condivisione con terze parti, come assicurazioni.

Costo

149 dollari il test multiplo, 99 dollari il singolo

Perchè è importante?

Perchè bisogna tenere in considerazione che ognuno di noi è unico e diverso, con il suo corredo genetico e un’espressione di questo corredo caratteristica. Questo porta a rispondere in modo differente ai farmaci e per alcune patologie, come quelle mentali, è invece cruciale che il farmaco venga metabolizzato in modo corretto, o comunque nel modo previsto dagli studi fatti.

Dati dalla My Mental Health Reseach condotta da My DNA sulla risposta ai farmaci per le malattie mentali

Avere uno strumento che aiuta a comprendere la risposta individuale, permette di selezionare e personalizzare la cura per avere e ottenere la massima efficacia possibile.

In ultimo, l’obiettivo è quello di migliorare la salute e benessere delle persone. E tutti noi possiamo, con questo test conoscerci meglio e avere uno strumento in più per personalizzare la nostra cura in modo consapevole.

Chimica farmaceutica di nascita, cresciuta a marketing farmaceutico e con una grande passione per l’innovazione in ambito health. Affrontare nuove sfide e modi di pensare, conoscere e imparare ogni giorno è il mio mantra Linkedin